QUANDO IL VIRUS È….LETALE

ABRUZZO – Non c’è mai fine al peggio. Se Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo vengono tutte promosse in serie C, il Consiglio Federale della F.I.G.C., ha avallato anche l’altra richiesta della L.N.D., ovvero quella relativa alla retrocessione delle ultime 4 compagini di ogni girone di serie D.
Dunque per la Sangiustese, l’Avezzano, il Chieti e la Jesina(girone F) il verdetto è stato confermato a meno di clamorosi ribaltoni che potrebbero essere dovuti all’intervento del TAR o della giustizia sportiva.
Queste le parole del patron Paris:
Gravina entra nella storia in negativo. Decisione assurda. È la morte del calcio dilettantistico. Sibilla e Gravina hanno scritto una pagina nera del calcio. Adesso proviamo a vedere la giustizia sportiva, anche se tra dipendenti e padroni la vedo difficile. Una possibile soluzione il Tar. Intanto iniziamo a fare la nuova squadra e prima di tutto a scegliere gli uomini al comando“.
Dunque, in attesa di sviluppi positivi sulla vicenda, la formazione biancoverde pensa intanto a riorganizzarsi.
Certo è che questa pandemia avrà effetti negativi ancora per molto tempo, e solo con un’attenta e oculata programmazione le società danneggiate, da questa situazione, potranno tornare a vedere la luce.

Annunci