SCURCOLA MARSICANA : CITTÀ DELLA BATTAGLIA DEI PIANI PALENTINI

Istituzionalizzato lo storico corteo medioevale “Contrade & Borghi...l’arte venuta dalla Francia”

SCURCOLA MARSICANA – Nella giornata del 18 Giugno u.s. dietro proposta del Centro Studi Culturali Carlo D’Angiò nel Consiglio Comunale  l’Amministrazione Comunale della città di Scurcola Marsicana, ha definitivamente Istituzionalizzato due importanti passaggi culturali, l’istituzione della città di Scurcola come città della Battaglia dei Piani Palentini, per l’evento medioevale del 1268 combattuto sui territori comunali, tra l’esercito Svevo del Principe Corradino e l’esercito Angioino del Re Carlo I D’Angiò per il dominio dell’Italia Meridionale, evento citato dal sommo poeta Dante Alighieri nella Divina Commedia (inferno, canto XXVIII,) come “di là da Tagliacozzo, ove senz’arme vinse il vecchio
Alardo”, con l’approvazione dello stemma della Battaglia.

Si completa il percorso iniziato nell’anno 2016 con l’allora apposizione delle
targhe/cartelli posti all’entrata del paese, che evidenziavano la cittadina come città della Battaglia e nel 2018 con i festeggiamenti del 750° Anniversario dell’Evento, che ha visto la presenza nella cittadina marsicana del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella.
Unitamente, come patrimonio culturale cittadino, anche l’istituzionalizzazione dello storico corteo medioevale “Contrade & Borghi…l’arte venuta dalla Francia” che rievoca, come da tradizione, ogni anno le giornate medioevali a ridosso della fatidica giornata del 23 Agosto, che vede la partecipazione di migliaia di visitatori.
Questo importante evento istituzionale, apprezzato e approvato all’unanimità nell’assise comunale da maggioranza e opposizione, si colloca nei festeggiamenti del ventesimo anno di attività del Centro Studi d’Angiò. Il Presidente
dell’Associazione l’architetto Lorenzo Fallocco, si è sentito soddisfatto del traguardo raggiunto, dopo anni di lavoro sul territorio comunale e regionale con il fine di riscoprire e valorizzare uno degli eventi di maggior rilievo storico-culturale dell’intera nazione-