CAPISTRELLO: CASA CANTONIERA ASSEGNATA AL COMUNE

Messaggio Pubblicitario Elettorale

CAPISTRELLO – La casa cantoniera di Capistrello, venendo incontro alle esigenze della comunità cittadina, è stata assegnata al comune di Capistrello, che in precedenza ne aveva richiesto l’adeguamento del canone. “Sarà utilizzata – afferma il consigliere comunale Emiliana Salvatiper attività di promozione turistica e valorizzazione dell’associazionismo locale”.

Ho appreso poco fa la notizia dal consigliere provinciale Gianluca Alfonsi – conclude – il quale si sta adoperando per la valorizzazione delle case cantoniere, da considerarsi come occasione per lo sviluppo territoriale, sottraendole al disuso cui erano state relegate. A lui va un sentito ringraziamento per la pronta soluzione della vicenda, che rappresenta una personale soddisfazione in quanto già da tempo, nell’interesse della comunità capistrellana, avevo sollecitato un pronto intervento, anche tramite una mozione in consiglio comunale nel settembre 2019”.
Tale assegnazione fa parte di un progetto più ampio di potenziamento del territorio, che negli ultimi mesi ha potuto usufruire di molteplici stanziamenti economici da parte della Provincia per venire incontro alle istanze della Marsica tutta.

Messaggio Pubblicitario Elettorale