AVEZZANO, DEGRADO E SPORCIZIA NEL PARCO DELLA MADONNA SUL MONTE SALVIANO

AVEZZANO – Sono giunte in redazione diverse segnalazioni circa lo stato di degrado e di abbandono in cui versa il Parco della Madonna di Pietraquaria, sul monte Salviano, ad Avezzano.

Un luogo dove grandi e piccini possono fare diverse attività all’aria aperta, godendo della natura, è diventato un posto abbandonato a se stesso. E’ sufficiente fare una passeggiata per accorgersi che le panchine del parco sono divelte e che i giochi per i bambini sono rovinati e pericolanti come, ad esempio le altalene: infatti, una è stata completamente staccata dal suo supporto, mentre l’altra è rimasta senza il cuscino della seduta ed è pericolante. Ma soprattutto fa male vedere che un luogo in mezzo alla natura, che dovrebbe essere preservato, è pieno, invece, di immondizia sparsa ovunque e, soprattutto, di siringhe utilizzate dai tossicodipendenti e che possono essere molto pericolose per chiunque.

Molto frequentato dagli avezzanesi il monte Salviano rimane, ad oggi, uno dei luoghi che richiederebbe una maggior cura ed attenzione, riguardo la pulizia, da parte del Comune o di chi per esso dovrebbe occuparsi della sua manutenzione. Ma al di là di chi è preposto alla salvaguardia del Parco della Madonna, bisogna evidenziare anche la mancanza di senso civico da parte di tutti quei cittadini che frequentano questo luogo per svago, per sport o per passare un pomeriggio all’aria aperta. Sono, questi, beni di tutti e di cui tutti devono poter usufruire. E’ necessario, innanzitutto, rispettare la natura e mantenerla pulita, ma preservare anche tutto ciò che vi è stato posto a nostro servizio come panchine, tavoli, giochi, cestini e quant’altro.