PESCINA: BIMBO DI TRE ANNI INVESTITO, TRASPORTATO IN ELISOCCORSO A ROMA

PESCINA –L’episodio è accaduto nel primo pomeriggio di oggi, un bambino di tre anni è stato investito dalla vettura guidata da un uomo 50enne originario di Roma. Dalle prime informazioni sembrerebbe che il guidatore si sia fermato per far passare moglie e marito, di origine magrebina, che stavano attraversando sulle strisce pedonali. Una volta ripreso il cammino, il bambino sarebbe apparso improvvisamente andando a finire sotto l’automobile, sfuggendo all’attenzione dei genitori.

Il 50enne si è immediatamente fermato per prestare i soccorsi ed allertare il personale del 118, arrivato dall’ospedale di Pescina. Una volta sul posto i soccorritori, capita la gravità della situazione, hanno allertato l’elisoccorso di L’Aquila che ha trasportato d’urgenza il bimbo all’ospedale Bambin Gesù della capitale, dove si trova ricoverato a seguito di un trauma cranico. La prognosi al momento risulta riservata.

Sul luogo dell’incidente, per la ricostruzione della dinamica dei fatti e gli accertamenti del caso, sono giunti gli uomini dell’arma dei carabinieri di Cerchio.