“SPORT E PERIFERIE” 40 MILIONI DI EURO PER L’ANNO 2020 SERGIO DI CINTIO CON IL CORAGGIO DELLE IDEE INVITA IL COMMISSARIO A FAR PARTECIPARE IL COMUNE DI AVEZZANO

AVEZZANO – Crediamo fermamente che essere al fianco della propria comunità vuol dire agire concretamente e nell’interesse collettivo.
Per questo motivo  “Il Coraggio delle Idee” si è sentita in obbligo di informare e di mettere a disposizione le proprie competenze affinché la Città di Avezzano e i soggetti non aventi fini di lucro come: federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, associazioni e società sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, enti religiosi civilmente riconosciuti, siano in grado di presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi proposti con l’“AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER IL BANDO SPORT E PERIFERIE 2020” per la selezione di interventi da finanziare nell’ambito del Fondo Sport e Periferie per l’anno 2020

Questa possibilità si ritiene di vitale importanza per i quartieri, le periferie e le frazioni di Avezzano, avendo per oggetto l’individuazione di interventi nell’ambito dello Sport per l’anno 2020, che tengono conto degli obiettivi di riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché di miglioramento della qualità urbana e di riqualificazione del tessuto sociale, anche attraverso la promozione di attività sportiva.

Vista l’urgenza e l’impossibilità da parte della prossima amministrazione di poter presentare domanda, abbiomo chiesto di poter analizzare e procedere alla stesura della proposta di partecipazione al bando coinvolgendo tutti i soggetti interessati e tenendo conto della nostra massima disponibilità.

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata utilizzando esclusivamente la piattaforma informatica raggiungibile all’indirizzo:

https://bando2020.sporteperiferie.it/,

a partire dalle ore 10.00 del giorno 20 luglio 2020 fino alle ore 10.00 del 30 settembre 2020.

Non sarà possibile presentare la domanda oltre i suddetti termini.

Il Comitato Interministeriale per la programmazione economica, con delibera n. 45/2019, ha provveduto ad assegnare al Piano Operativo “Sport e Periferie” 40 milioni di euro per l’anno 2020. In attuazione del suddetto decreto, l’Ufficio per lo sport deve procedere alla selezione di interventi da finanziare, volti alle seguenti finalità:

  1. a) realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane;
  2. b) diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti;
  3. c) completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale.

 

Il Coraggio delle Idee – Sergio Di Cintio.

Possono presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi con finalità previste dal presente bando le Regioni, le Province/Città Metropolitane, i Comuni e i seguenti soggetti non aventi fini di lucro: federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, associazioni e società sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, enti religiosi civilmente riconosciuti.

COMUNICATO STAMPA