COVID: DUE NUOVI CASI NELLA MARSICA

AVEZZANO – Due nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore ad Avezzano. È quanto comunica la Regione che ha diffuso il consueto bollettino epidemiologico, riportando che ieri nella nostra città, dopo alcuni test per l’infezione da Covid-19, sono risultati positive 2 persone. I due nuovi contagi riguardano un italiano di 69 anni, pensionato, e un giovane avezzanese di 30 anni, che era appena rientrato dal Lussemburgo dove stava lavorando.

Come riportato da “il messaggero” il giovane è stato dieci giorni a Avezzano ed è poi tornato al lavoro all’estero: in aeroporto, in Lussemburgo, è stato sottoposto al test dove, appunto, è stato accertato che era positivo. Il trentenne è asintomatico, ma la Asl ha effettuato i tamponi su tutti i familiari, che sono risultati negativi, e ha messo in quarantena tutti quelli che sono entrati in contatto con lui durante il breve periodo che era rimasto ad Avezzano.

Due giorni fa invece un nuovo caso di contagio era stato segnalato dal sindaco a Luco dei Marsi. Un macedone di 35 anni che era rientrato da poco nella Marsica ed era stato sottoposto già in quarantena nel rispetto della normativa anti-Covid 19. «Purtroppo, come ha evidenziato il primo cittadino Marivera De Rosa – l’epidemia è tuttora in corso, invito tutti a non abbassare la guardia e a osservare le prescrizioni di sicurezza».