UN ROMBO D’ORO APRIRÀ LA QUARTA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE. IN PROGRAMMA UN OMAGGIO AL COMPOSITORE ENNIO MORRICONE

CARSOLI – “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, la rassegna artistica della quarta edizione del Festival della Piana del Cavaliere, avrà inizio l’8 agosto alle 21 con il concerto del gruppo d’ottoni dell’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani, diretto dal M°Simone Maffioletti. Questo particolare gruppo strumentale composto esclusivamente da strumenti ad ottone, intende far conoscere le innumerevoli possibilità tecniche e melodiche degli stessi, le cui sonorità perfettamente si adattano alla musica rinascimentale, a quella classica, ma anche alla musica moderna, alle colonne sonore di film e alla musica leggera.

Il suggestivo programma, infatti, spaziando dalla musica rinascimentale a quella dei nostri giorni, prevede l’esecuzione di musiche di Willam Byrd (The Earl of Oxford’s March), Giovanni Gabrieli (Sonata Pian e Forte, Canzona Septimi Toni a 8 n°2), Michel Richard Delalande (Symphonie pour les Soupers du Roi), David Short ( A Salute to Henri the Great, Bud e Terence, Cinema all’Italiana), Leroy Anderson (Bugler’s Holiday) e infine intende anche rendere omaggio al grande compositore Ennio Morricone, da poco scomparso, come a sottolineare l’eredità che ha lasciato nel nostro sentire con l’esecuzione di Gabriel’s Oboe, brano composto per il film Mission candidato all’Oscar come migliore colonna sonora e di Nuovo Cinema Paradiso, film iconico della cinematografia italiana anche grazie alla meravigliosa colonna sonora.

Il gruppo è la sezione degli ottoni dell’Orchestra Calamani nata proprio l’anno scorso nell’ambito del Festival dove ha debuttato in concerto diretta dal M°Hossein Pishkar registrando un grande successo di pubblico.

 

Per assistere al concerto di apertura del Festival occorre obbligatoriamente prenotarsi al seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-rombo-doro-concerto-gruppo-dottoni-dellorchestra-filarmonica-calamani-111945415752.

L’ingresso di questo e del resto dei concerti e degli eventi del festival è gratuito.

 

La rassegna proseguirà il 9 agosto alle 18 con una produzione del Lucerne Festival: Pizz’n’zip, un concerto scenico per grandi e piccini con Eleonora Savini (Violino, movimento e canto) e Federica Vecchio (Violoncello, movimento e canto).

 

L’intera programmazione, fino al 23 agosto, è consultabile sul sito del festival: https://www.festivalpianadelcavaliere.it/programma-2020/

COMUNICATO STAMPA