EMICICLO PIÙ SMART E VICINO ALLE ESIGENZE DEI CITTADINI CHE MOSTRANO DI APPREZZARE LA SCELTA SOCIAL DEL CONSIGLIO REGIONALE

L’AQUILA – I dati relativi alla prima metà del 2020 confermano il trend positivo degli ultimi anni, a dimostrazione che il lavoro dell’Ufficio stampa e comunicazione del Consiglio regionale dell’Abruzzo è sempre più apprezzato dagli utenti di tutte le piattaforme, ponendo il servizio offerto al quinto posto in Italia per gradimento tra i servizi forniti dalle Assemblee regionali. Tra i social, si dimostra Facebook  il più utilizzato con la pagina del Consiglio regionale che ha toccato quota 10 mila follower. Le persone raggiunte dai contenuti pubblicati sono oltre 857 mila e gli utenti coinvolti sono quasi 84 mila. Risultati lusinghieri anche per i video caricati su Facebook con 122 mila visualizzazioni, oltre 76 minuti visualizzati e 6.900 interazioni. In sostanza, nei primi 6 mesi dell’anno, la pagina ha già raggiunto i risultati dell’intero 2019. Si registrano quasi 29 mila visualizzazioni sul canale Youtube del Consiglio regionale con un tempo di visualizzazione che si attesa sulle 1.543 ore. Positivi anche i dati degli altri social, Twitter e Instagram con quest’ultimo sempre più in crescita nell’ultimo anno. A seguire i tweet dall’Emiciclo sono 1.367 utenti con 61.700 visualizzazioni, mentre per Instagram i follower sono saliti a 739 (26.500 visualizzazioni dei contenuti). Un capitolo a parte merita sicuramente l’ultimo arrivato tra gli strumenti a disposizione, il portale informativo emiciclonews.it. Dall’11 febbraio, giorno in cui è andato on line, sono quasi 30 mila i visitatori con oltre 75 mila visualizzazioni. Il sito è consultato maggiormente dagli utenti della fascia di età 25-34 anni con un equilibrio assoluto tra uomini e donne. Il 90% dei visitatori raggiunge emiciclonews.it con uno smartphone, contro l’8% di utenti che utilizzano un pc. Per i visitatori che provengono dai social, è Facebook ad avere il primato assoluto. Un deciso ulteriore passo in avanti dell’Ufficio Stampa del Consiglio regionale che dimostra tutto l’impegno per migliorare gli strumenti a disposizione e per interfacciare l’Ente locale e la  Pubblica Amministrazione con il cittadino. Più sono semplici e accessibili e meglio l’utente può usufruire dei servizi per attingere informazioni riguardanti tutta l’attività dell’Emiciclo.

COMUNICATO STAMPA