AVEZZANO. INAUGURATA LA SEDE ELETTORALE DEL CANDIDATO SINDACO TACCONE

Giffi: "E‘ auspicabile che i partner del centro destra possano rivedere le loro posizioni"

AVEZZANO – E’ stata inaugurata la sede elettorale del candidato sindaco Anna Maria Taccone alla presenza di sostenitori e amici.

Presenti per Forza Italia il coordinatore cittadino Aureliano Giffi, il coordinatore provinciale Gabriele De Angelis, l’assessore alle attività produttive e al turismo Mauro Febbo, il sindaco di San Benedetto dei Marsi, che copre il ruolo anche di vice coordinatore provinciale Quirino D’Orazio, il consigliere provinciale Dino Morelli, il consigliere comunale dell’Aquila Marcello Dundee, il coordinatore Forza Italia senior per la provincia dell’Aquila Roberto Torti, il consigliere regionale Daniele D’Amario e Paola Di Salvatore, dirigente servizio cooperazione territoriale della Regione Abruzzo nonché coordinatore provinciale di Azzurro Donna Abruzzo.

Ad Aureliano Giffi il compito di dare il benvenuto ai presenti “Mi sarebbe piaciuto inaugurare questa sede e in questo incontro, per fare un” in bocca al lupo” ad Anna Maria, insieme ai nostri alleati di centro destra. E‘ auspicabile che i partner possano rivedere un po’ le loro posizioni. Avevamo bisogno di una persona al di sopra della normalità, siamo stati fortunati a  cercarla e a trovarla. Anna Maria Taccone c’è, noi ci siamo, voi ci siete. Abbiamo bisogno del vostro contributo.”

Ha preso poi la parola l’assessore Mauro Febbo: “La mia presenza è doverosa e dovuta, vista la vicinanza che mi lega ad Avezzano. Sono stato, nella passata legislatura, assessore alla agricoltura, abbiamo portato grandi risultati al sistema rurale e  al sistema agricolo in questo capoluogo, perché Avezzano è il capoluogo della Marsica e come tale deve essere trattata.  E’ stata presentata ai vertici nazionali di Forza Italia una persona che viene dal mondo delle professioni, che non ha bisogno di un incarico politico. Credo che sarà difficile ricoprire questo ruolo perché si dovrà ricostruire, dopo un anno e mezzo di commissariamento. Ora qualcuno deve spiegare ancora a questa città i danni arrecati, usciti fuori da tutte le logiche, perché mai nessun  commissario si assume la responsabilità di prendere scelte strategiche e importanti. Io credo che su questo territorio qualche scelta strategica poteva essere presa, se ci fosse stato un governo legittimato dai cittadini, come era giusto che ci fosse Gabriele De Angelis. Credo che questo vada rimarcato. Oggi abbiamo la possibilità di mettere come primo cittadino una donna meravigliosa, accompagnata dai vertici nazionali, colpiti dalla sua capacità di programmazione e di fare sintesi. L’avv. Anna Maria Taccone potrà contare sul mio impegno personale.

Sintetico l’intervento di Gabriele De Angelis, che ha sottolineato l’importanza di proseguire un percorso amministrativo, con una persona assolutamente autorevole e capace. Sottintendendo che la città sarà in buone mani.

E’ stata poi la volta del candidato sindaco Anna Maria Taccone.Accettare questa sfida non è stato un percorso semplice per me. Ci ho pensato molto a lungo, sento tutta la responsabilità sulle mie spalle. E’ stata una scelta piuttosto complicata, sono nel pieno della mia vita professionale, e in qualche maniera questa avventura rappresenta un po’ una deviazione dal mondo sul quale ho seminato fino a ieri. Penso però sia responsabilità di ognuno di noi, arrivati a un punto di coscienza della propria vita, avere  il desiderio, la responsabilità, il senso civico di pensare che tutto questo bagaglio, come me che nel tempo ho costruito, l’esperienza che fino ad oggi ho accumulato, potesse essere giusto non tenerle tutte per me, e provare a metterle a disposizione della mia città. Se vogliamo bene alla nostra città, se vogliamo assicurarci che la città diventi più bella, più vivibile, che ci sia sviluppo, c’è bisogno di tante persone che sottraggono un po’ di tempo prezioso alle proprie vite, per mettere a disposizione  della comunità quelle capacità, quelle energie in loro possesso. Noi con loro riusciremo ad ottenere il risultato dei nostri obiettivi.”

Mario Babbo, Lorenza Panei, Roberto Cotturone, e altri componenti la loro compagine, hanno porto  il saluto al candidato sindaco di Forza Italia Anna Maria Taccone