TORNA “TRASACCAGOSTO”, LA KERMESSE ESTIVA TRA EVENTI CULTURALI E SPORTIVI

TRASACCO – Anche per l’estate targata 2020 torna il tradizionale appuntamento con “Trasaccagosto”, il cartellone di eventi che anima ogni anno le calde serate del paese marsicano.

L’Amministrazione comunale, con lo scopo di rilanciare l’economia locale, ha puntato ad organizzare un programma che spazia dalla cultura allo sport, fino alla riscoperta delle bellezze naturali del territorio e delle tradizioni locali. Un modo trasversale di riappropriarsi anche degli spazi e vivere i luoghi dove affondano le proprie radici, per una riscoperta del senso comune e della gioia di stare insieme dopo i mesi bui dell’emergenza sanitaria.

Gli eventi, per la sicurezza e nel pieno rispetto delle normative anti Covid, si svolgeranno tutti evitando i luoghi chiusi.

Per gli appassionati della montagna continueranno per tutto il mese di agosto gli appuntamenti dell’iniziativa “RiscopriAMO il nostro territorio”, in collaborazione con la Plus Ultra, che prevede una serie di escursioni a piedi, ma ci saranno anche l’arrampicata presso le falesie della Grotta Continenza, a cura del CAI e degli Alpini, e la passeggiata a Colle San Martino con spiegazioni storiche ed artistiche sull’antico Monastero Benedettino di San Martino. “Un progetto questo – spiega Marta Coruzzi, assessore con delega al Turismo –  che porteremo avanti durante tutto l’anno per rilanciare il turismo montano della Vallelonga. Con questo programma abbiamo pensato al benessere sia del corpo che della mente. E’ fondamentale, infatti, che la nostra storia venga studiata per capire dove vogliamo andare”.

Un ampio coinvolgimento sarà dedicato all’arte, al teatro ed alla musica a sostegno degli artisti trasaccani, rimasti a lungo inattivi a causa dell’emergenza sanitaria.

Numerosi eventi saranno dedicati anche ai bambini e ai ragazzi che, grazie alla collaborazione della Consulta dei Giovani e al supporto del Comitato Feste Patronali, potranno partecipare a proiezioni di film, alla caccia al tesoro, alla giornata ecologica, alla serata delle stelle presso la Torre Febonio, al teatro e laboratorio a loro dedicati. Sempre per i più piccoli, in occasione dei centocinquanta anni della presa di Porta Pia, ci sarà l’incontro “La storia della bandiera italiana” a cura del generale Vero Fazio.

Da non perdere nei giorni 26, 27 e 28 agosto la presentazione di “Abruzzo Autentico”, progetto promosso dal GAL per la valorizzazione dei prodotti tipici abruzzesi e di uno sviluppo turistico unitario nel territorio della Vallelonga. Oltre al convegno “Un unico sviluppo turistico per l’oasi della Vallelonga”, che vedrà la partecipazione di numerosi addetti al settore, durante questi tre giorni saranno esposti vini, prodotti alimentari e di artigianato locali, inoltre si potrà assistere anche alla rievocazione di arti e mestieri.