PROGRAMMA “FREQUENT(I)AZIONI” PESCOCOSTANZO “C’ERA UNA VOLTA, CE N’ERANO DUE”

PESCOCOSTANZO: Festival Frequent(I)Azioni, realizzato in collaborazione con il Teatro Stabile d’Abruzzo e i comuni di Pescocostanzo, Sulmona e Balsorano Presenta, nell’ambito della rassegna “C’era una volta, ce n’erano due” a Pescocostanzo Giardini del Palazzo Fanzago di Pescocostanzo C’era una volta ….e ci sarà anche questa estate, un grande palcoscenico, al centro di un parco, dove danzano sulla scena Cenerentola e Cappuccetto, mentre fate e streghe; gnomi e folletti affolleranno i boschi dell’immaginazione; giullari e saltimbanchi si inchineranno tintinnando alla corte di re e regine; mimi e cantastorie voleranno verso la seconda stella a sinistra strimpellando strane canzonette, proprio mentre Hansel e Gretel si smarriranno tra la marionette che sbatacchiando mani e testa sul bordo del teatrino . E attoniti i bambini sgraneranno gli occhi e rideranno, mentre gli adulti di nascosto sogneranno all’alzarsi del sipario del Festival di Teatro ragazzi Frequent(I)Azioni.

9 AGOSTO 2020:

10.30:  Laboratorio di letture animate Laboratorio Rodari “A sbagliare le Storie” FAVOLIAMO     insieme … a Gianni Rodari

 18.00: compagnia Molino d’Arte di Altamura “CAPPUCCETTO GROSSO”

 19.00:  Spazio incontri, Incontro con il regista Antonello Arpaia

 

11 AGOSTO 2020:

10.30: Laboratorio di letture animate Laboratorio Rodari “Tante Storie per giocare” FAVOLIAMO insieme … a Gianni Rodari;

18.00: Compagnia FLORIAN METATEATRO di Pescara “DORALINDA” ALLA RICERCA DELLA BELLEZZA PERDUTA

19.00: Spazio incontri incontri con gli artisti dopo lo spettacolo Incontro con l’attrice Flavia Valoppi.

 

16 AGOSTO 2020:

10.30: Laboratorio di letture animate Laboratorio Rodari “Il gioco dei 4 cantoni” FAVOLIAMO insieme … a Gianni Rodari

18.00: Compagnia PROSCENIO di Fermo CENERENTOLA IN BIANCO E NERO da Basile, Perrault e Grimm teatro d’attore, pupazzi e figure animate, interazione con il pubblico;

19.00: Spazio incontri incontri con gli artisti dopo lo spettacolo Incontro con il regista Marco Renzi.

COMUNICATO STAMPA