ABRUZZO DAL VIVO: SABATO 22 BOLLANI IN CONCERTO SUL LAGO DI CAMPOSTOSTO

PESCARA – La promessa è quella di una serata indimenticabile, sulle note di Piano Solo, il concerto di Stefano Bollani sulle acque del Lago di Campotosto per l’edizione 2020 del Festival Abruzzo dal Vivo. E’ il grande evento che la Regione Abruzzo ha voluto per creare, ancora una volta, un vero e proprio focus sui territori colpiti dagli eventi sismici del 2016 e 2017, e che vede riuniti i 23 comuni del cratere con capofila il Comune di Crognaleto per un progetto importante e sicuramente unico per il prestigio dell’artista e la cornice magica del lago.

Sabato 22 agosto alle 18,00, seduto sul prato, di fronte al lago, il pubblico si lascerà trascinare dalle note di Stefano Bollani nel suo Piano Solo. L’artista si esibirà su di una piattaforma galleggiante sulle acque del Lago di Campotosto. Il concerto accompagnerà la trasformazione del cielo e del paesaggio fino al tramonto, un’emozione unica di colori e suoni tra natura e musica.

Il grande concerto di Stefano Bollani per Abruzzo dal Vivo segna il punto di ripartenza di un anno durissimo per delle comunità ancora segnate dal sisma, che grazie alla loro tenacia non hanno mai rinunciato a valorizzare e promuovere il loro territorio, un vero e proprio tesoro fatto di luoghi e tradizioni.

La Regione, anche grazie all’impegno dei sindaci che hanno voluto organizzare un evento di rilievo nonostante le problematiche legate alla diffusione del Coronavirus, ritiene questa manifestazione un primo passo per contribuire alla rinascita di un intero territorio oltre che alla valorizzazione di un contesto ambientale e naturalistico a dir poco fantastico.

In sostanza, si assiste ad un salto di qualità che vede la Regione Abruzzo collaborare con i Comuni del cratere sismico aquilano e teramano  in  una sorta di cabina di regia. La buona notizia è che i fondi ministeriali, destinati alla valorizzazione della cultura nelle aree delle quattro regioni colpite dal sisma 2016-17, previsti per il 2020, sono procrastinati al 2021. Questa circostanza consentirà di programmare ulteriori eventi di alto profilo mentre per settembre si prevede l’organizzazione di un altro evento unico all’interno del territorio del Parco nazionale Gran Sasso-Monti della Laga. Inoltre, è stato presentato l’Osservatorio regionale dello Spettacolo, un nuovo strumento che consentirà di mettere a sistema tutta la rete degli operatori e della maestranze dello spettacolo, degli artisti e delle associazioni di settore anche nell’ottica di supportare l’Abruzzo Film Commission.

A tal proposito, a breve verrà pubblicato un avviso per la manifestazione d’interesse di tali associazioni a far parte dell’Osservatorio.

Sabato 22  i Comuni del cratere saranno tutti riuniti in un luogo simbolo del sisma in Abruzzo, a significare l’unione svincolata dalle casacche e la voglia di ripartire di questi meravigliosi territori, ricchi di storia e tradizioni esposte per l’occasione in un grande percorso espositivo di prodotti tipici. Saranno ben 23 gli stand allestiti nell’area dedicata, uno per ciascun Comune (Crognaleto, Teramo, Barete, Cagnano Amiterno, Campli, Campotosto, Capitignano, Castelli, Castel Castagna, Civitella del Tronto, Colledara, Cortino, Isola del Gran Sasso, Fano Adriano, Farindola, Montereale, Montorio al Vomano, Pietracamela, Pizzoli, Rocca Santa Maria, Torricella Sicura, Tossicia, Valle Castellana), in cui sarà possibile per il pubblico fermarsi e acquistare prodotti eno-gastronomici e di artigianato locale. Un’occasione unica di ripercorrere tanti territori ognuno con le sue peculiarità e le proprie virtù.

La vendita dei biglietti del concerto di Stefano Bollani sarà possibile solo on line attraverso il circuito Ciaoticket. I posti disponibili saranno solo 1000 come da DPCM mentre il costo dei biglietti (intero 23 euro +2 di diritti di prevendita, ridotto under12 9euro +1 di diritti di prevendita ) appare piuttosto contenuto.

COMUNICATO STAMPA