SAN BENEDETTO: TROVATO IL CADAVERE DI UN UOMO LUNGO STRADA 21

SAN BENEDETTO DEI MARSI – È stato ritrovato, durante la scorsa notte, il corpo senza vita di un uomo di San Benedetto dei Marsi, che aveva fatto perdere le sue tracce dal tardo pomeriggio di ieri.

Si tratta di Agostino Cerasani, professore in pensione, classe 1948.
Dalle prime informazioni sembrerebbe che l’uomo, ieri pomeriggio, si sia recato all’ospedale di Pescina perché voleva sottoporsi al tampone COVID, in quanto aveva febbre. Dal momento che non ha potuto effettuarlo, perché la struttura non lo permette, avrebbe deciso di spostarsi nel nosocomio avezzanese, dove però non sarebbe mai arrivato.
Per tale motivo sono iniziate le ricerche che, stanotte, hanno portato al tragico ritrovamento del cadavere del pensionato.
Al momento si stanno vagliando tutte le ipotesi.
Sul luogo per le indagini sul caso gli uomini dell’arma dei Carabinieri della locale stazione.
NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO