CELANO: L’AVVOCATO SILVIA MORELLI, CANDIDATA CON SETTIMIO SANTILLI, SCRIVE AGLI ELETTORI

CELANO – Carissimi elettori e Carissime elettrici di Celano,

siamo giunti al termine di questa bellissima campagna elettorale  che ci ha visti protagonisti attivi, attenti ed impegnati sullo scenario politico locale per raggiungere l’obiettivo di aiutare il cittadino a scegliere attentamente a chi volgere il proprio voto affinché rimanga nel nostro Paese la guida giovane, fresca, determinata, incisiva, presente ed attenta alle esigenze ed ai problemi della gente del sindaco Settimio Santilli. 
Ho cercato, in questo periodo,  di incontrare più concittadini possibili, spiegando loro le ragioni del nostro e del mio impegno personale. Sicuramente non sarò riuscita ad essere presente nelle case di tutti, ma a tutta la popolazione di Celano voglio ribadire ed ancora una volta sottolineare che il mio  impegno trova radici nella passione nel mio lavoro e nell’esperienza ultradecennale maturata nelle politiche sociali. 
Ho proposto ai miei elettori programmi concreti e ascoltato proposte su come risolvere le diverse criticità del nostro territorio, della nostra gente. Ho incontrato bambini, anziani, donne e uomini. Ho illustrato loro  progetti che li riguardano e che mi piacerebbe realizzare. 
Ho messo a disposizione della gente le mie competenze e la mia professionalità, ma affinché i progetti proposti si avverino ho bisogno del vostro Voto. 
Non prometto alla gente velleità ma bensì l’ascolto della PERSONA affinché tutti coloro che stanno vivendo una situazione di disagio possano essere correttamente guidati e supportati. 
Quanto realizzato nelle politiche sociali in questi anni difficilmente sarà ripetibile motivo per cui bisogna far PARTIRE E GARANTIRE al cittadino tutte le attività relative alla CASA DEI SOGNI, al PETER PAN, SCUOLA ARTI E MESTIERI, SPORTELLO CENTRO ANTI VIOLENZA, SPORTELLO LUDOPATIA, DROGA E ALCOOL. Dateci una mano a non vanificare tutto il lavoro svolto dall’amministrazione uscente. Tanto è stato fatto, moltissimo si deve fare.
Gli sportelli sopra menzionati sono già stati Istituiti, sono realtà tangibili. 
Lo sportello d’ascolto del centro anti violenza a sostegno delle donne che subiscono violenza domiciliare ed extra domiciliare è già esistente nel nostro comune e non vi è necessità alcuna di sostituirlo con l’istituzione di altri sportelli. 
Il mio contributo personale e professionale sarà altresì prestato per la realizzazione di un Ufficio di prossimità di consulenza legale a sostegno di tutti i cittadini e soprattutto delle fasce più deboli alla cui realizzazione l’amministrazione uscente ha già dato il suo consenso al Ministero. Causa COVID-19 l’incontro previsto a marzo per definire le linee guida presso il nostro Tribunale di Avezzano con tutti i comuni marsicani è stato rinviato ad altra data. 
Questa è la grande scommessa, questa è la sfida : INSIEME ce la possiamo fare, con la forza del voto dato alla nostra Lista e alla persona dello scrivente Silvia Morelli. 
 Aspetto fiduciosa il vostro consenso. Con voi e per voi sempre a servizio del cittadino nelle politiche sociali.
Vinca il migliore.
Ad maiora semper“.
Avvocato Silvia Morelli
Una città da amare
Settimio Santilli sindaco