LE UNIVERSITÀ ABRUZZESI SUL GHIACCIAIO DEL CALDERONE

'Climbing for climate' con Rete Università Sviluppo Sostenibile

L’AQUILA – Appuntamento sul Ghiacciaio del Calderone, versante settentrionale del massiccio del Gran Sasso, per l’iniziativa ‘Climbing for climate’, proposta dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (Rus) in collaborazione con il Cai, alla quale hanno aderito 27 università di 10 regioni: è quello che si sono dati i tre atenei abruzzesi, le cui delegazioni sono partite oggi da Prati di Tivo – l’Università di Teramo e quella di Chieti e Pescara – e da Campo Imperatore, quella dell’Aquila.

La giornata è dedicata al trekking e alle escursioni in montagna per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi dell’Agenda 2030. Gli enti partecipanti sottoscriveranno un appello per la protezione e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale locale. “Le tre Università – spiega Emilio Chiodo, rappresentante dell’ateneo teramano nella Rus – hanno scelto il Calderone, il più meridionale d’Europa, un luogo simbolo di bellezza e fragilità dell’ambiente montano a fronte dei cambiamenti climatici in atto”.

(FONTE ANSA)