SULMONA, CONCLUSA ESERCITAZIONE “VARDIREX”. SIGLATO ACCORDO TRA FAVERO E IL GENERALE BERTO

Presenti il capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale Salvatore Farina, il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e il capo della Protezione civile Angelo Borrelli

SULMONA – Si è conclusa oggi, con la firma dell’accordo di collaborazione tra l’associazione nazionale alpini e le truppe alpine dell’esercito, l’esercitazione “Vardirex”.

L’accordo è stato siglato questa mattina dall’ingegner Sebastiano Favero (presidente ANA) e dal generale di corpo d’armata Claudio Berto (comandante delle truppe alpine) al teatro Maria Caniglia di Sulmona, alla presenza del capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di corpo d’armata Salvatore Farina, del presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e del capo del Dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli.

Durante la conferenza stampa Borrelli ha ringraziato il presidente della Regione per l’attenzione posta al tema della protezione civile, ha elogiato inoltre la neo agenzia di Protezione civile regionale e i suoi funzionari presenti, il direttore dott.Mauro Casinghini e il dirigente ing.Silvio Liberatore, dicendo che il lavoro corale di tutti ha permesso al nostro Paese di affrontare la pandemia. “Il segreto per superare questa fase – ha aggiunto – è avere un coordinamento forte affiancando il servizio sanitario nella gestione della pandemia oltre ad avere una pianificazione di protezione civile organizzata nella prevenzione, accrescendo in questo modo la resilienza e la sicurezza del cittadino”. “Siamo una colonna mobile della Protezione civile – ha aggiunto Sebastiano Favero (presidente ANA) – e lancio un appello ai nostri giovani affinché partecipino alle attività di volontariato della Protezione civile”. Le autorità, dopo la conferenza, si sono recate a Scanno, per assistere alle esercitazioni pratiche.

COMUNICATO STAMPA