BURGER KING ARRIVA AD AVEZZANO. DI BASTIANO: MANCANO MARCIAPIEDI E SEGNALETICA ADEGUATA

AVEZZANO – Dopo il Mc Donad’s e l’Old Wilde West Avezzano si prepara ad accogliere un’altra grande catena di fast food internazionale: il Burger King.

Il Comune, infatti, ha approvato, con delibera del 2019, la variante al Piano di lottizzazione comparto Centro Commerciale “I Marsi” – Zona G1 presentato dalla Soc. Coop. Centro Italia – che permetterà di costruire, nell’area utilizzata come parcheggio, la struttura che ospiterà la famosa catena di panini e hanburger.

L’intervento, anche nella sua limitata dimensione, assume di certo molta rilevanza per i riflessi di positiva incidenza per l’economia e l’incremento occupazionale del comprensorio marsicano.

Tuttavia, Augusto Di Bastiano, presidente del Centro Giuridico del Cittadino, fa notare che neanche questa volta, le autorizzazioni commerciali rilasciate prevedono la realizzazione di marciapiedi, di ciclovie e di una segnaletica orizzontale adeguata che vada a tutelare i pedoni che vi si recano. Non dimentichiamo, infatti, che via Roma, in più punti, è rimasta sprovvista di marciapiedi che consentano alle persone di raggiungere in sicurezza i negozi dei centri commerciali e che, attualmente, chi vi si reca a piedi è costretto a camminare a margine della carreggiata con le macchine che sfrecciano a poca distanza.