DE ANGELIS REPLICA A D’ERAMO “NON SIAMO INTERESSATI ALLE POLTRONE, LA LEGA CONTINUA A SPACCARE IL CENTRODESTRA

AVEZZANO  – “Ci lascia stupiti e perplessi il comunicato stampa inviato dal coordinatore regionale Luigi D’Eramo che attribuisce a FI la responsabilità di un mancato accordo politico. Innanzi tutto l’accordo politico è di per sè l’apparentamento, unica formula prevista dalla legge elettorale per ricomporre le maggioranze politiche di secondo turno nell’ottica della massima trasparenza e lealtà nei confronti dei propri elettori. Altre formule diverse da questa sono accordi che non ci interessano e soprattutto mai richiesti al candidato sindaco Genovesi dal nostro partito. Forza Italia non è in cerca di poltrone ma voleva essere il mezzo per avvicinare un elettorato moderato di cdx che ha espresso quasi il 17 per cento dei voti in città votando Anna Maria Taccone al primo turno”.

Non tarda la replica di Gabriele De Angelis, ex sindaco e coordinatore provinciale di Forza Italia in risposta alle parole di Luigi D’Eramo, coordinatore regionale della Lega.

Prendiamo atto della reiterata indisponibilità della Lega a ricomporre il centrodestra anche dopo il primo turno, rifiutando di sottoscrivere un apparentamento politico ufficiale e quindi privando di fatto l’elettorato moderato di cdx della possibilità di votare tutti i simboli della coalizione unitamente riportati sulla scheda elettorale. Ci riuniremo nelle prossime ore con i tutti i nostri candidati di lista e con gli altri delle liste civiche per confrontarci su quanto accaduto e prendere le nostre decisioni finali al riguardo”. –  Conclude il coordinatore provinciale di Forza Italia.