PROSEGUONO LE AZIONI DI SENSIBILIZZAZIONE ED EDUCAZIONE AMBIENTALE FINALIZZATE ALL’OTTENIMENTO DELLA BANDIERABLU PER IL COMUNE DI PESCARA

ABRUZZO – Il mese di ottobre vedrà svolgersi un’intensa attività laboratoriale tematica inerente esperienze outdoor per bambini e cittadini presso la Riserva Naturale Regionale “Pineta Dannuziana” sui temi di piu’ stringente attualità ambientale. a seguire si aprirà una fase concertiva gli stakeholders della città per la programmazione di Pescara quale città capace di sostenibilità competitiva.

Sei appuntamenti, come da allegati programmi, da vivere intensamente nell’aula all’aperto e senza confini, della Riserva Naturale Regionale Pineta Dannunziana.

Sei occasioni di confronto che spazieranno da laboratori tematici alla dimostrazione di buone pratiche ambientali che vedranno coinvolti adulti e bambini in un’esperienzialità formativa outdoor.

Sei utili opportunità di confronto e condivisione per veder crescere la co-responsabilità gestionale e una nuova consapevolezza ambientale nei cittadini di Pescara chiamati Tutti insieme a concorrere per qualificare la Città quale presidio di sostenibilità competitiva su scala nazionale.

Questa la finalità ultima della campagna di formazione che il Comune di Pescara, in collaborazione con Ambiente e/è Vita Abruzzo Onlus, hanno inteso programmare ed attuare nell’ambito delle iniziative volte all’ottenimento della Bandiera Blu per l’importante capoluogo adriatico.

Si parte il 3 di ottobre, ingresso Via Teofilo Patini della Riserva Naturale, alle 15:30 con un insieme di laboratori che riproducono le giornate tematiche “Sole, mare, riciclare” sviluppate presso gli stabilimenti balneari nel periodo estivo: in particolare si darà corso alla creazione di un punto informativo plastic free, con la realizzazione di laboratori di riciclaggio con stampa 3d, elettricità solare e cottura con forno solare.

L’iniziativa avrà il fine ultimo di presentare l’idea di una nuova economia circolare attraverso attività che riproducono il modello operativo dell’industria del riciclo.

Sempre il 3 ottobre, inoltre, una parte del pomeriggio verrà dedicata alla distribuzione dei mozzichini nell’ambito della campagna “NO Mozziconi a Terra “al fine di ridurre il problema dei mozziconi gettati a terra.

Si proseguirà, sempre in Riserva presso la casetta di legno ingresso Via Teofilo Patini, con:

  1. Il 7 ottobre dalle ore 16 con il laboratorio “Foglie di Autunno”;
  2. Il 10 ottobre dalle ore 16 con il laboratorio “Non Ti Rifiuto”
  3.  Il 16 ottobre dalle ore 16 con il Laboratorio “Gioco-sento-mi emoziono-mi ascolto”;
  4. Il 24 ottobre alle ore 16 con il laboratorio “Creo il mio Capolavoro”

 

COMUNICATO STAMPA