MUSEO DELLE GENTI: DOPPIO APPUNTAMENTO PERFORMANCE DI GUIDO SILVERI ALLA MOSTRA DI LUCIO ROSATO E “IL LUNGO VIAGGIO DELLA DEA MADRE”

PESCARA – Proseguono gli appuntamenti del fine settimana al Museo delle Genti d’Abruzzo. Domani pomeriggio, alle ore 17 secondo appuntamento con la mostra evento di Lucio Rosato “Per altre stanze” curata da Mariano Cipollini (in collaborazione con Astra – Associazione Studi Tradizioni Popolari Abruzzesi). Un percorso attraverso il tempo e i ricordi che, questa settimana, vedrà l’interazione con il performer danzatore e coreografo Guido Silveri.

L’artista interagirà con l’opera che è ospitata nella seconda stanza della mostra, un gomitolo dimenticato. un’opera da disfare per ricostruire un ordine diverso un insieme nell’insieme, un nuovo progetto che definisce un altro presente.

Alle 18, nell’ambito del cartellone di “Musei Narranti” il  “Lungo viaggio della Dea Madre” un percorso antropologico all’interno delle sale espositive che privilegia il rapporto dell’uomo con la terra definendone le attività legate alla tradizione fino a riallacciarle con il presente.

“Musei narranti” è un ciclo di visite tematiche che approfondisce i diversi approcci con cui è possibile avvicinarsi sia al Museo delle Genti d’Abruzzo che al Museo Cascella, apprezzandoli per le loro peculiarità e in tutta la loro complessità.

Il costo della visita è di 6 euro e i posti sono limitati nel rispetto delle normative anti Covid.

E’ possibile prenotare all’indirizzo mail didattica@gentidabruzzo.it.

COMUNICATO STAMPA