ANNULLATO L’EVENTO “SUONO FUORI” A SANTA JONA.

Dopo la diramazione dei dati sui nuovi contagiati in Regione, l'evento è stato immediatamente annullato.

OVINDOLI – L’evento “Suono fuori” in programma per questa sera, organizzato dalla Proloco di Santa Jona e patrocinato dal Comune di Ovindoli,  è stato annullato!  A ritenere opportuna questa decisione è stato direttamente il comandante dei vigili urbani Giuseppe Fegatilli con una nota inviata al presidente della Proloco, per mezzo della quale non si è concessa l’autorizzazione per l’occupazione del suolo pubblico e la chiusura delle strade ai fini dell’organizzazione dell’evento stesso. La motivazione della decisione, presa immediatamente dopo la comunicazione dei numeri dei contagi da parte della Regione Abruzzo, è ovviamente da ricondurre al preoccupante aumento del numero dei casi registrati nelle ultime ore. Al netto dei dati, nella giornata di ieri si sono registrati +103 casi in Regione per un totale di 1249 positivi totali, (752 casi positivi nella Provincia di L’Aquila +24 rispetto all’8 ottobre).

Leggendo questi numeri allarmanti, il Responsabile dei Vigili Urbani di Ovindoli in accordo con il Sindaco Simone Angelosante, ha preferito stoppare tutto.

Una misura di responsabilità, tenendo conto che fino ad oggi il territorio del Comune di Ovindoli è vergine da contagi di coronavirus mentre altri Comuni sono attenzionati e in stati di allerta. “Suono Fuori”, infatti, avrebbe raccolto la partecipazione di persone proveniente da tutta la Marsica e Provincia.

Ad oggi la festa non si svolgerà, ma come è ovvio non è detto che in tempi più tranquilli e sicuri l’evento non possa essere organizzato di nuovo.