CELANO: COVID-19 I CONSIGLIERI CHIEDONO UN CONSIGLIO COMUNALE

CELANO – Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata in redazione dai consiglieri di minoranza dell’amministrazione comunale di Celano:
Le forze di minoranza del Comune di Celano, in un’ottica di collaborazione fattiva, invitano il Sindaco  a prendere le decisioni necessarie per fronteggiare veramente la situazione Covid che a  Celano sta assumendo proporzioni serie, tanto che solo da qualche ora è stata disposta la chiusura del nido. L’ordinanza da poco emanata dal Sindaco, si limita infatti all’applicazione di norme generali, estese sul territorio nazionale., il DPCM che  attendeva. Ciò  mentre la  preoccupazione tra i cittadini è grande e cresce con il passare del tempo, unitamente ai contagiati.  Per questo, i consiglieri Gesualdo Ranalletta, Vincenzo Torrelli, Calvino Cotturone, Eliana Morgante, Angela Marcanio, chiedono alla   Presidente  Silvia Morelli  di convocare una seduta urgente del Consiglio Comunale,con l’obiettivo di  analizzare l’attività della COC, il piano d’intervento da parte dell’amministrazione.  Ma contestualmente, e per non perdere tempo prezioso – aggiungono i Consiglieri– è assolutamente opportuno
  1. prestare attenzione  particolare alle scuole, regolando, ad esempio, gli ingressi e le uscite, mediante segnaletica orizzontale all’esterno (distanziamento ben visibile, corsie preferenziali distinte per classi e sezioni), sfalzandoli  con la  conseguente  riorganizzazione del servizio trasporti, in modo da evitare assembramenti.
2. Rendere i controlli previsti efficaci.  A tal fine, si rende quantomai necessaria l’interlocuzione con il Prefetto, al quale chiedere la convocazione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, perchè rinforzi l’attività della polizia urbana, soprattutto nelle fasce serali, quando questa non può essere impiegata, con l’integrazione delle forze dell’ordine. 
3.Uno screening epidemiologico gratuito e tempestivo su tutta la popolazione, a partire dalle fasce deboli e alle persone in età scolastica. 
Oggi, l’amministrazione è chiamata ad uno sforzo ulteriore, quello di calarsi nelle reali esigenze del territorio. I cittadini e coloro che hanno contatti con Celano per motivi di lavoro, devono poter contare su misure concrete e su informazioni più complete e, nei limiti del possibile, rassicuranti, anche per vivere la quotidianità di un periodo così difficile, con consapevolezza e con una certa serenità d’animo.  I Consiglieri della minoranza dichiarano la piena disponibilità per un un utile contributo”.