AVEZZANO: SI SONO SPENTI ALTRI 4 OSPITI DELLA STRUTTURA DON ORIONE

AVEZZANO – La triste notizia è arrivata nella mattinata odierna: altre quattro persone, ospiti della Rsa e Casa di Riposo Don Orione, si sono spente tra la scorsa notte e questa mattina.

I decessi sono avvenuti uno all’ospedale civile di Avezzano e 3 in istituto. Il bilancio totale è di 7 vittime. (Una delle pazienti decedute nella notte era risultata negativa al tampone).

I nonni avevano già delle patologie pregresse che hanno indebolito ed aggravato, ulteriormente, le loro condizioni di salute già precarie.

Continua il monitoraggio degli altri casi e la prossima settimana la Asl effettuerà il secondo tampone molecolare sugli ospiti. Continua invece il monitoraggio attivo del personale attraverso il drive-through Covid di Avezzano.

Per garantire continuità all’assistenza, dall’inizio dell’emergenza, sono state effettuate un totale di 15 nuove assunzioni. La direzione della struttura sta valutando ulteriori 4 inserimenti in organico per sopperire alla mancanza degli operatori che sono risultati positivi e che stanno effettuando il epriodo di quarantena, in attesa della guarigione. Nessuno di loro versa in condizioni fisiche di salute preoccupanti.

Da fonti ufficiali è stata smentita la notizia circolata nei giorni scorsi di un blitz dei Nas di Pescara e dell’Ispettorato del lavoro.