DON ORIONE: UN’ALTRA VITTIMA DEL COVID, ERA UNA MAESTRA DI CELANO

Il cordoglio del Sindaco Santilli

AVEZZANO – È appena giunta la notizia di un’altra vittima del Covid nella struttura del Don Orione: solo nella giornata di oggi se ne sono registrate 6. Sale quindi a 9 il bilancio delle persone, ospitate nella struttura, che sono decedute dall’inizio del focolaio da coronavirus.

Maria Zaurrini, maestra originaria di Celano era molto conosciuta, stimata e ben voluta in Città, ricordata sopratutto per la sua dolcezza e bontà d’animo.

Il messaggio di cordoglio e vicinanza alla famiglia del Sindaco di Celano, Settimio Santilli:

“Mi dispiace moltissimo per la morte della signora Maria che conoscevo da tanto per via delle tante iniziative che avevamo intrapreso insieme in ricordo del marito Italo Mascitti. Ero molto affezionato a lei, perché sempre determinata a intraprendere iniziative culturali per la nostra città. Molto appassionata per l’arte e la pittura, con lei avevamo inaugurato con molto entusiasmo nel 2015 il museo di Santa Maria Valleverde e nel 2013 la piazzetta intitolata a suo marito Italo.
La settimana scorsa avevo ricevuto la notizia della sua positività al Covid all’interno dell’Istituto Don Orione e da allora non eravamo più riusciti ad avere notizie nostro malgrado.
Faccio le mie più sentite condoglianze alla famiglia a nome della città di Celano”.