AVEZZANO: RIENTRA IN CASA E VIENE MINACCIATO CON IL COLTELLO DA DUE LADRI

AVEZZANO – È accaduto nel tardo pomeriggio di oggi: dei malviventi, rompendo una finestra, si sono introdotti in un’abitazione, situata su una strada principale della Città.

Quando uno dei proprietari, di 25 anni, è rientrato è stato minacciato con un coltello e sequestrato in bagno da due ladri che stavano rubando nell’appartamento.

Solo al rientro del fratello, che si è reso conto di quanto accaduto, è stato possibile allertare i Carbinieri che si sono recati sul posto per effettuare tutti i rilievi del caso.

Da una prima stima sembrerebbe che dall’appartamento siano stati portati via soldi ed oggetti di valore. I malviventi avevano un accento dell’est Europa.