AVEZZANO: PEDIATRIA E NEONATOLOGIA, UN FIORE ALL’OCCHIELLO NELLA BUFERA DELLA SANITÀ

AVEZZANO – Nel momento di tragicità che l’Italia intera sta vivendo, ed in particolare la Marsica, in cui assistiamo al collasso delle strutture sanitarie, arriva finalmente una notizia “positiva”.
Nei giorni scorsi, una neonata proveniente da Sulmona, è stata ricoverata nel Reparto di Pediatria e Neonatologia dell’ospedale di Avezzano. La bimba, trasferita nel nosocomio cittadino a seguito della positività della mamma, è stata seguita con particolare cura.

La degenza della piccola è stata breve, ma in quei giorni non sono mancate le giuste attenzioni da parte di tutto lo staff medico ed infermieristico. Entrambi i genitori hanno voluto esprimere un ringraziamento particolare al Direttore del reparto Dottor Maurizio Mantovanelli ed a tutto il personale per il modo in cui la neonata è stata accudita, “con estrema professionalità”.

Sebbene sia stata una rapida degenza, non sono mai mancate attenzioni, sensibilità, umanità e grande disponibilità da parte di tutto il personale. La capacità di ogni medico ed infermiere di tranquillizzarci e farci sentire che Gaia stava bene, ha creato in noi un sentimento di fiducia e ci ha donato grande sicurezza.
A tutto il personale vanno i nostri complimenti e ringraziamenti per il trattamento ricevuto.
Con immensa riconoscenza la mamma e il papà della piccola Gaia”.

Gaia ora è tornata tra le braccia di mamma e papà, finalmente la famiglia si è potuta riunire ed i genitori hanno potuto gioire per il loro primo contatto, che non era potuto avvenire negli istanti successivi la sua nascita.