ASD SAN BENEDETTO: NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE. PRIMA PANCHINA ROSSA IN UNO STADIO DI DILETTANTI

SAN BENEDETTO – La Asd San Benedetto storica società calcistica iscritta alla  FIGC/LND dell’Aquila,da sempre utilizza il terreno del suo stadio M.Profeta per appoggiare iniziative di enorme valenza sociale. Quest’anno la grave pandemia di Covid-19 ha bruscamente arrestato tutte le attività calcistiche dilettantistiche,ma l’enorme cuore giallorosso dei piccoli atleti giovanili della società,ha voluto battere nuovamente all’unisono con una causa molto importante LA LOTTA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
Ecco allora che mamme,dirigenti ed i piccoli atleti hanno voluto fare un gesto importante……,riservare un posto d’onore a tutte le donne che purtroppo sono ancora vittime di violenze e soprusi per mano degli uomini,un posto speciale proprio su quel terreno di gioco tipicamente maschile.

Forse la nostra società è la prima nella sua categoria ad installare in un campo sportivo una “panchina rossa” tinteggiata dai piccoli atleti della nostra scuola calcio.Un progetto fortemente voluto  dai piccoli lupacchiotti..un  progetto di educazione alla cittadinanza che ha tematizzato la violenza di genere, con  un approfondimento teorico, e, concretamente ha portato alla realizzazione di questa panchina rossa per ricordare le vittime della violenza e sensibilizzare il mondo sportivo circa questa drammatica ferita della società. L’inaugurazione avrebbe dovuto aver luogo il 25 novembre, ma a causa di questa terribile pandemia è stata annullata. Noi  vogliamo che il messaggio giunga forte e chiaro a tutti  utilizzando uno scritto di William Shakespeare  “Per tutte le violenze consumate su di Lei, per tutte le umiliazioni che ha subito, per il suo corpo che avete sfruttato, per la sua intelligenza che avete calpestato, per l’ignoranza in cui l’avete lasciata, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete tappato, per le ali che le avete tagliato, per tutto questo: in piedi Signori, davanti a una Donna!”e simbolicamente la ASD San Benedetto offre a tutte le donne un posto d’onore sulla panchina del  proprio stadio

 La stessa da oggi sarà sempre nel posto d’onore all’interno del manfredo profeta come un monumento a tutte le donne.
Il presidente della FIGC/LND D. Ortolani, ma anche il PRESIDENTE DEL CONI Giovanni Malagò  hanno manifestato con una pec alla nostra società,tutto il loro apprezzamento per questa iniziativa di grande valore sociale
un grazie di cuore alle mamme dello staff di mister Cannatelli e mister Graziani  che hanno collaborato con la società all’allestimento di questa prima  panchina nel mondo LND.