L’AMMINISTRAZIONE DI PANGRAZIO ATTIVA I TEST RAPIDI PER GLI STUDENTI. COLIZZA E GALLESE: “PARTIREMO DALLE PRIME CLASSI DELLE SCUOLE MEDIE”.

AVEZZANO – In questi giorni il fenomeno Covid -19 sta coinvolgendo gli istituti scolastici di ogni ordine e grado del territorio dove numerose classi sono state messe in quarantena a seguito della positività al virus di alunni, docenti e altro personale, con gravi disagi per le famiglie interessate.

Per questo motivo, l’Amministrazione Comunale, al fine di tutelare la salute degli studenti e di tutti coloro che vivono gli ambienti scolastici, ha inteso, in aggiunta a tutte le altre misure precauzionali igienico sanitarie, effettuare i test rapidi come ulteriore forma di prevenzione e contenimento del contagio. Con  la medesima finalità precauzionale il Sindaco ha chiesto ai Dirigenti scolastici di individuare orari di ingresso e di uscita dagli istituti  differenziati, per limitare gli assembramenti.

“L’ Amministrazione Di Pangrazio – dichiarano l’Assessore alle politiche Sanitarie Maria Teresa Colizza e l’Assessore alle politiche scolastiche Patrizia Gallese- per favorire il più possibile la didattica in presenza, intende realizzare uno screening, su base volontaria, che inizialmente riguarderà gli studenti delle prime classi delle scuole medie, i docenti e il personale ATA .

Successivamente, l’azione di screening verrà estesa alle elementari.

L’attività di verifica della positività al Covid si svolgerà mediante l’utilizzo di test rapidi (antigenici) Coronavirus Ag Rapid Test, messi a disposizione dall’amministrazione comunale di Avezzano presso il Drive trough dell’Interporto.

Abbiamo concordato un programma di appuntamenti con i dirigenti scolastici. Gli alunni, accompagnati dai genitori presso il Drive trough, dalle ore 14:30 alle 17:00 potranno effettuare il tampone senza alcun costo per le famiglie”.