DA LUNEDI’ A TAGLIACOZZO AL VIA I TAMPONI GRATUITI PER LO SCREENING DI MASSA VOLUTO DALLA REGIONE

TAGLIACOZZO – L’Amministrazione comunale di Tagliacozzo aderisce allo screening di massa voluto dalla Regione Abruzzo, in particolare per i comuni della provincia dell’Aquila, maggiormente colpita dalla pandemia.

Vista l’ottima organizzazione del sistema drive in, già operativo a Tagliacozzo da 15 giorni, si intende operare con gli stessi criteri logistici anche per effettuare i tamponi antigenici messi a disposizione dalla struttura regionale.

Si parte nel pomeriggio di lunedì 30 novembre e si andrà avanti fino a giovedì 3 dicembre con turnazioni di mattina e pomeriggio, dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 22.

Si tratta di un drive-in con prenotazione capace di processare fino a 300 tamponi al giorno.

Infermieri professionisti ed operatori sanitari effettueranno 3 turni di lavoro giornalieri per eseguire i tamponi su base volontaria e gratuiti.

VI INVITIAMO A PRENOTARVI CON LE SEGUENTI MODALITÀ:

  • Telefonicamente al numero 0863/614204, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30; anche oggi, DOMENICA 29 nov. dalle ore 9:00 alle ore 18.00.
  • Via mail al seguente indirizzo emergenzasanitaria@comune.tagliacozzo.aq.it

Il testo della mail dovrà contenere le seguenti informazioni:

– NOME E COGNOME (o nomi e cognomi se più di una persona, con relativi altri dati);

– CODICE FISCALE;

– NUMERO DI TELEFONO;

– NOME E COGNOME DEL MEDICO DI BASE;

– EVENTUALE DISPONIBILITÀ O INDISPONIBILITÀ DI GIORNI E ORARI.

Siamo costretti a iniziare nel pomeriggio di lunedì poiché i tamponi e i dispositivi di protezione per il personale saranno riforniti al nostro Comune nella mattinata del 30 novembre” dice il sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, che ringrazia gli operatori della Protezione civile per la disponibilità. “Confidiamo che magari, terminate le passerelle dei politici regionali nei comuni ‘prediletti’, si diano indicazioni più chiare per chi come noi si è dovuto organizzare completamente per proprio conto”.

(foto che ritrae il Sindaco Vincenzo Giovagnorio insieme alla  scattata lo scorso 15 novembre: prima di essere riscontrato positivo il 23 novembre)