DI PANGRAZIO: IMPIANTI RINNOVATI NEL 2021 PER UNA CITTÀ AMICA DELLO SPORT

AVEZZANO – A margine della partecipazione in videoconferenza al premio “Pinguino D’oro 2020” con il Ministro Spadafora e gli atleti Francesco Di Fulvio e Massimiliano Rosolino, il Sindaco Di Pangrazio fa il punto sui prossimi lavori di riqualificazione degli impianti sportivi.

Il Restyling del velodromo e della palestra Pala Winner Team sono stati aggiudicati definitivamente alle imprese Saporito garden di Melito ed Electra 2000 di L’Aquila.

Nel velodromo, intitolato a Vito Taccone, si metterà mano all’impianto di illuminazione e alla recinzione, sistemando la balaustra interna ed il circuito di 333,33 metri.

Per il Pala Winner Team è invece prevista un’opera di adeguamento sismico ed energetico e di ristrutturazione.

I lavori partiranno con l’inizio del nuovo anno.

“Prevediamo anche- afferma il Sindaco- di poter ottenere a breve il finanziamento per il campo da hockey di via dei Gladioli.

Il Comune ha partecipato, infatti, al bando “Sport e Periferie” promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e c’è l’ok del Coni per la firma della convenzione. Ciò significa che, acquisito il finanziamento ministeriale di 650 mila euro, potremo far partire al più presto la gara d’appalto.

Per il campo di hockey è previsto il rifacimento completo del manto in erba sintetica, l’eliminazione delle barriere architettoniche, la sistemazione del parcheggio e degli spogliatoi.

Sempre in relazione al Programma Coni “Sport e periferie” abbiamo richiesto un finanziamento di 600.000 euro per il campo in erba sintetica di San Pelino.

Ricordo che, relativamente alla nuova programmazione, abbiamo presentato domanda di finanziamento per 150 mila euro alla Regione per l’eliminazione dell’amianto e la ristrutturazione del circolo bocciofilo.

È in corso di progettazione, inoltre, la ristrutturazione dello spogliatoio dello Stadio dei Pini e abbiamo l’obiettivo di riportare la pista di atletica alla bellezza e alla funzionalità di un tempo con un intervento di oltre 1 milione di euro.

Stiamo cercando di velocizzare l’iter dei lavori: l’importanza delle attività collegate al benessere psicofisico -conclude il Sindaco- è ancora più sentita in questo periodo, dai cittadini e dal Comune.