COVID: WSJ, VACCINO MODERNA SEMBRA BLOCCARE LA TRASMISSIONE GIÀ CON LA PRIMA DOSE, ANALISI PUBBLICATA DA FDA

Il vaccino contro il coronavirus di Moderna potrebbe ridurre con la prima dose le infezioni asintomatiche. Lo riporta il Wall Street Journal citando l’analisi di Moderna pubblicata dalla Food and Drug Administration (Fda), l’agenzia Usa per i farmaci. Il quotidiano spiega che se questa scoperta dovesse essere confermata in ulteriori analisi, anche dopo la seconda dose, potrebbe significare che il vaccino di Moderna “non solo protegge gli individui dalla malattia, ma frena anche la trasmissione del virus da persona a persona”.

(ANSA)