TAGLIO FONDI SULL’OSPEDALE DI AVEZZANO, ARRIVA LA SMENTITA DEL CONSIGLIERE ANGELOSANTE

AVEZZANO – A seguire la nota stampa diffusa dai consiglieri regionali Sandro Mariani e Marianna Scoccia riguardante il taglio di 40 milioni di euro ai danni dei piccoli ospedali della regione Abruzzo, come riportato sul nostro giornale regionale Abruzzo-Notizie.it, nel quale rientrerebbe anche quello di Avezzano, interviene sulla vicenda il consigliere regionale Simone Angelosante.

“È inaccettabile – afferma Angelosante – quello dichiarato dai consiglieri Mariani e Scoccia alla stampa, non corrisponde a vero quanto asserito riguardo il presunto taglio di fondi all’ospedale di Avezzano, non c’è nessun documento ne della giunta ne del consiglio regionale a sostegno di tale ipotesi, sfido chiunque a dimostrare, carte alla mano, quanto dichiarato.”

Continua il consigliere – “Non è intenzione del governo regionale depotenziare la struttura di Avezzano. È invece in ultimazione il percorso burocratico della realizzazione del nuovo ospedale.

Le spese per la realizzazione della struttura, al contrario di quanto aveva fatto la precedente giunta regionale, sarà interamente a carico del pubblico e senza partecipazione del privato. Questa è stata la decisione del governo regionale di abbandonare l’idea pubblico-privato, in quanto una struttura ospedaliera deve essere interamente a carico della regione senza speculazioni del privato.”

“Ritengo che sia grave, – conclude Angelosante – in un momento cosi delicato per la nostra sanità, dove la gente è già confusa dalle mille insicurezze, dare notizie che suscitano allarme sociale e che sono delle vere e proprio bufale.”

 

MARIANI CHIAMA A RACCOLTA IL SINDACO DI GIULIANOVA E GLI AMMINISTRATORI TERAMANI DOPO LO SCIPPO PERPETRATO DALLA GIUNTA MARSILIO A DANNO DELL’OSPEDALE DI GIULIANOVA