ANATRA ZOPPA. DI PANGRAZIO: «DE ANGELIS PENSI ALLA CITTÁ NON A SE STESSO»

di Pierluigi Palladini

AVEZZANO – Anatra zoppa, in esclusiva per Marsicaweb, parla l’ex Sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio a poche ore dalla sentenza del Consiglio di Stato che ha fatto scattare la cosiddetta “Anatra Zoppa”, in pratica togliendo la maggioranza al Sindaco attuale De Angelis.

Di Pangrazio è ovviamente soddisfatto del pronunciamento ma ribadisce che si tratta solo di aver ripristinato una legalità che era stata lesa e che aveva soprattutto leso le scelte fatte dai cittadini al primo turno, quello politico.

Di Pangrazio chiarisce subito cosa farà dopo. In Sostanza De Angelis potrà anche continuare a fare il Sindaco ma rispettando il programma scelto dai cittadini e a maggioranza scelta dai cittadini, cioè quella di Di Pangrazio stesso, e soprattutto mettendo fine a questo modo di comportarsi arrogante ed aggressivo. L’ex Sindaco ricorda con amarezza e dispiacere la vicenda delle serrature cambiate negli uffici comunali quando il Sindaco era ancora in carica e prima della proclamazione degli eletti.

Un messaggio diretto allo stesso De Angelis: «Pensi alla città non a se stesso».

Questa le video intervista realizzata da Marsicaweb.

Giornalista Pierluigi Palladini

Riprese Video Roberta Placida

Annunci