L’AVEZZANO RUGBY A CATANIA PER LA MATEMATICA SALVEZZA NEL CAMPIONATO DI “B”

AVEZZANO – Trasferta impegnativa per l’Avezzano Rugby in quel di Catania. Contro i siciliani i gialloneri sono attesi ad una prova d’orgoglio, contro la terz’ultima della classifica generale. In una giornata che potrebbe assegnare la matematica permanenza degli avezzanesi nel campionato di B, con i diretti rivali del Salerno (sotto di 5 punti) impegnati in un difficile match in casa della Roma Olimpic Club.
«Sarà una partita molto importante per uscire dalla complicata situazione in cui ci siamo venuti a trovare – dice il direttore tecnico dell’Avezzano Rugby, Alberto Santucci – . C’è bisogno di una prova d’orgoglio da parte di tutti – ha tuonato Santucci – e spero che ci sia una presa di coscienza da parte del gruppo sul fatto che ci troviamo ad affrontare le ultime due partite come due finali».

Il match di domenica, fissato per le 15, 30, come detto, rappresenta una partita fondamentale per i gialloneri che, in caso di vittoria e di sconfitta del Salerno, potrebbero raggiungere la matematica salvezza. Qualora questa situazione non si verificasse sarà decisiva l’ultima partita della stagione che i gialloneri giocheranno in casa contro il Frascati.

AZ RUGBY Il Dt Alberto Santucci

«Mi aspetto – ha concluso Il tecnico – che la squadra scenda in campo con la determinazione e con la rabbia e soprattutto con la voglia di cambiare le cose».

In settimana è arrivato anche il sostegno del presidente Alessandro Seritti che ha affidato ai social il suo pensiero: «Sono sempre stato e sono ancora convinto che siete una grande squadra con enormi potenzialità – ha scritto Seritti – e per questo vi chiedo di fare quadrato in queste due settimane che ci separano dalla fine del campionato, per chiudere al meglio la stagione».

F.M.

https://www.rugbymeet.com/it/seasons/2017-2018/campionato-italiano/serie-b/girone-4/fixtures/21