CONTROLLI DELLA POLSTRADA AD AVEZZANO. RITIRATE 14 PATENTI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA E ALTERAZIONE PSICOFISICA

AVEZZANO – Quattordici multe per guida in stato di ebbrezza o alterazione psicofisica elevate dalla Polstrada di Avezzano con altrettante patenti ritirate. È questo il più evidente, ed anche più allarmante, dato che emerge dal consuntivo dei controlli che la Polizia ha effettuato su strade ed autostrade marsicane nell’ultimo fine settimana.

È proseguito anche i questo primo fine settimana d’estate, coincidente con le prime partenze per le vacanze, l’impegno della Polizia Stradale per la verifica delle condizioni psicofisiche dei conducenti e per  il contrasto  del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica  o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Nella notte tra  sabato 23  e domenica 24 giugno scorsi, infatti, i controlli si sono concentrati ad Avezzano con particolare riguardo alle direttrici d’ingresso in autostrada A/25. Gli agenti della Sottosezione della Polstrada di Avezzano  hanno contestato 14 violazioni per  infrazione dell’articolo 186 del Codice della Strada, guida in stato di ebbrezza o alterazione psicofisica, ritirando altrettante patenti di guida e deferendo alla competente Autorità Giudiziaria 4 conducenti.

I poliziotti, complessivamente, hanno multato 34 automobilisti per violazioni al Codice della Strada e controllati oltre 113 veicoli e relativi conducenti. I servizi specifici, inseriti in un più ampio contesto di prevenzione coordinato a livello centrale dal Servizio Polizia Stradale del Dipartimento della Ps e dal Compartimento Polizia Stradale per l’Abruzzo e il Molise, proseguiranno anche nei prossimi fine settimana, con l’obiettivo primario di prevenire  le condotte di guida più pericolose, che spesso sono causa anche di incidenti stradali con esiti gravissimi.