MAGLIANO DEI MARSI. SONO STATE UN SUCCESSO LE GIORNATE FAI D’AUTUNNO

di Americo Tangredi

MAGLIANO DEI MARSI – Grande successo per le giornate d’autunno del FAI – Fondo Ambiente Italiano- che si sono svolte sabato 13 e domenica 14 ottobre a Magliano dei Marsi e nella sua frazione di Rosciolo. L’evento è stato organizzato con maestria dal FAI-Gruppo Marsica con la preziosa collaborazione del Comune di Magliano. Il tema che quest’anno è stato scelto per tale manifestazione d’autunno si rifà molto all’aspetto sia artistico e sia naturalistico di Magliano dei Marsi: “In cammino tra due chiese alla ricerca dei Grigi- tra grifi e grifoni: un cammino fantastico tra architettura e natura”.

Tema principale è stato il Grifo, animale fantastico scolpito nei plutei delle antiche chiese romaniche di Magliano e Rosciolo che rappresenta la duplice natura umana e divina. Questo Grifo si ricollega al Grifone, animale reale che abita gli speroni rocciosi del Monte Velino: queste due figure hanno creato un filo conduttore che hanno portato il turista sia nel visitare le meravigliose chiese e sia il Museo dell’Uomo e delle Natura del centro dei Carabinieri Forestali di Magliano.

I visitatori che hanno solcato le antiche strade di Magliano e di Rosciolo hanno potuto percepire sia la grande storia artistica e sia la meraviglia della natura che circonda questi borghi. La chiesa di Santa Lucia con il suo magnifico Rosone ed il suo quasi introvabile SATOR – posto proprio sotto la pancia di un Grifo – gli affreschi della chiesa di Santa Maria di Loreto oppure l’antico borgo medievale di Rosciolo con le chiese si Santa Maria delle Grazie e l’antica Santa Maria in Valle Porclaneta hanno affascinato gli occhi di coloro che hanno partecipato a tali giornate.

Nelle due giornate i ragazzi della scuola statale secondaria di primo grado istituto comprensivo “Giuseppe Di Girolamo” e del Liceo Classico di Avezzano hanno illustrato, al visitatore, le meraviglie artistiche. Inoltre, nella giornata di domenica 14 ottobre, lungo il Giro di Toronoterra la Pro Loco di Magliano si è resa disponibile per illustrare l’antico gioco del cacio che annualmente si svolge dal giorno dell’Epifania fino al giorno di Carnevale. Due squadre si sono sfidate in una sorta di amichevole dove i visitatori si sono immedesimati in tale gioco: la giornata si è conclusa con la degustazione del formaggio e di un sano bicchiere di vino.

Per la riuscita di queste due intense giornate d’autunno si ringrazia il gruppo FAI della Marsica coordinato da Maria Cristina Pace, la pro loco di Magliano e Rosciolo, il comune di Magliano ma soprattutto si ringraziano tutti i visitatori che hanno potuto osservare le bellezze di questa Terra che di certo non sono inferiori alle altre presenti nel territorio italiano.