ACQUA DALLA FONTANA E DAL CAMPANILE. PIAZZA RISORGIMENTO A RISCHIO… ACQUA ALTA

AVEZZANO – Il centro di Avezzano a rischio acqua alta come a Venezia. Ma a dare problemi non sono le caditoie intasate, le strade che si trasformano in canali di accelerazione, i tombini che saltano, ma sono due strutture che dovrebbero essere assolutamente  prive di rischio esondazione. La fontana di Piazza Risorgimento e il campanile della Cattedrale di Avezzano.

Due lettori, infatti, e il Centro Giuridico del Cittadino, con il portavoce Augusto Di Bastiano, ci hanno inviato alcune allarmanti ed oggettivamente imbarazzanti immagini e loro riflessioni che riportiamo fedelmente.

Sulla questione della fontana, quindi, la foto parla chiaro, come si vede ancora meglio anche dal video che pubblichiamo, e riguarda lo sversamento di acqua copiosamente dal lato verso la chiesa. Problema in sede di realizzazione dei lavori per la nuova parte? Scarichi intasati dalle foglie e sporcizia? Qualunque cosa sia, dicono i nostri lettori, sarà il caso intervenire e correggere, in ogni caso, un errore che c’è da qualche parte.

Il caso del campanile è ancora più misterioso. Una vera e propria colonna d’acqua è scesa per ore sulla fiancata del campanile, lato via Gramsci. Una sorta di esondazione… dall’alto, data la struttura.

Anche in questo caso ci uniamo al Centro giuridico del Cittadino e ad Augusto Di Bastiano nel chiedere che vi si ponga subito rimedio ed evitare quindi questa… cascatella artificiale.