“CORRADINO DI SVEVIA UN PERCORSO NELLA STORIA, NEL DIRITTO E NEL MITO” INCONTRO DI STUDIO IN OCCASIONE DEL 750° DELLA MORTE

di Americo Tangredi

NAPOLI – Nella giornata di lunedì 29 ottobre si è svolta, presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, la conferenza “Corradino di Svevia un percorso nella storia, nel diritto e nel mito”. Questa interessante conferenza è stata organizzata proprio in occasione del 750° anniversario della decapitazione del principe tedesco in Piazza del Mercato.

La giornata di studi è stata aperta dai saluti del rettore dell’Università degli studi di Napoli Federico II Gaetano Manfredi successivamente si sono susseguiti gli interventi di Lucio De Giovanni direttore del dipartimento di giurisprudenza, di Marta Herling dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici, di Renata De Lorenzo della Società Napoletana di Storia patria, di S.A.R Bernardo Principe di Baden (Germania), di Arturo De Vivo protettore dell’ateneo federiciano e l’architetto e presidente del centro studi Carlo I D’Angio Lorenzo Fallocco.

Da anni, il centro studi Carlo I D’angiò, elabora progetti che portano una eco che scavalca le frontiere storiche che si sono svolti nel territorio marsicano come l’incontro, in occasione del 750° anniversario della battaglia dei Piani Palentini, tra Re Carlo D’Angiò e Corradino di Svevia. A conferma di questa valenza attiva nel percorso di ricerca e divulgazione, nella suddetta giornata di studi, ha visto la partecipazione del presidente Fallocco.

Annunci