IL “CAFFÈ LETTERARIO” FA TAPPA A CAPISTRELLO

AVEZZANO – Il Caffè Letterario, promosso da “L’isola che non c’è” & “Democrazia partecipativa”, riprende il suo cammino a Capistrello e riparte dal palazzo comunale.

Infatti è prevista per venerdì 1° marzo presso la sala consiliare del Comune di Capistrello, alle ore 16.30 la presentazione dell’ultimo romanzo di Antonello Loreto, “Regina Blues”.

Regina Blues è tante vite che diventano una sola vita, è un inno all’amore, in tutte le sue più disparate forme. L’autore riesce con notevole sapienza a combinare insieme ironia e sarcasmo con l’intensità di sentimenti delicati come l’amore omosessuale o l’amicizia pudica e cameratesca, fatta di sguardi fugaci e complicità.

L’accostamento di vite che si intrecciano fra loro senza soluzione di continuità, nel corso dell’interminabile mattinata che precede la partita, conferisce al romanzo una straordinaria potenza narrativa.

La storia tuttavia racconta anche di un dolore antico, come le pietre dei palazzi signorili ridotti in macerie; sacro, come le chiese rivolte al cielo, e crudele, come solo la terra sa essere, quando il suo urlo sinistro rimbomba nella notte del 6 aprile alle 3.32.