CELANO DOMANI RICORDA PADRE CORRADO E LE SUE OPERE PER LA CITTÀ

AVEZZANO – Una santa messa, la deposizione di un omaggio di fiori e un ricordo nel giorno dei ventuno anni dalla sua scomparsa sarà l’omaggio che domani, 10 marzo, la Città di Celano tributerà ad uno dei suoi benefattori e attori principali, Padre Corrado Signore.

Padre Corrado Signore

Padre Corrado fondò la Clinica Immacolata, si fece attivo in diverse iniziative per giovani, dall’istruzione al tempo libero, allo sport, alla cultura, ma anche per far crescere economicamente Celano. Una attività che ha portato avanti parallelamente alla sua missione pastorale e che lo ha portato ad essere uno degli uomini più amati dai celanesi.

E domani i celanesi tributeranno a Padre Corrado una giornata di ricordo e gratitudine. Giornata che inizierà alle 12 con la deposizione di una corona di fiori sulla tomba del frate per rendere omaggio alla sua memoria. Il tutto nel cimitero di Celano. Quindi, dalle 17,30, nella chiesa di Santa Maria Valleverde, sarà celebrata  una santa messa in suffragio e, quindi, si terrà anche il ricordo laico affidato al Sindaco di Celano, Settimio Santilli, al Presidente dell’associazione “Osvaldo Costanzi”, avvocato Ilio Nino Morgante, al Direttore sanitario della Casa di cura L’Immacolata, dottor Giovanni Iacutone, e al consigliere regionale Simone Angelosante.

Il 30 marzo, invece, nella sala Fra Raffaele della chiesa Santa Maria Valleverde, dalle 9,30, la premiazione degli studenti che hanno partecipato al premio intitolato a Padre Corrado Signore.

La clinica L’Immacolata di Celano

Annunci