TREMA DI NUOVO LA TERRA IN MARSICA: SCOSSA DI MAGNITUDO 3.1 CON EPICENTRO A COLLELONGO

COLLELONGO – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1, si è verificata alle ore 15:42 con epicentro a Collelongo. La profondità stimata è stata di circa 15.2 Km.
Torna, quindi, a tremare la terra in Abruzzo, con la scossa nella Vallelonga durata pochi secondi, ma che ha messo in apprensione la popolazione. Tanti si sono riversati in strada, ma al momento non si registrano danni a persone o cose. La scossa è stata avvertita in diversi paesi della Marsica e nei piani alti delle abitazioni di Avezzano.

La scossa è stata rilevata, 3 km a ovest di Collelongo, e le località entro i 10 chilometri dall’epicentro sono: Villavallelonga, Civita d’Antino, Trasacco, San Vincenzo Valle Roveto, Morino, Ortucchio, Balsorano, Luco dei Marsi.

Il primo gennaio 2019, alle 19:37, era stata registrata, sempre a Collelongo una scossa di terremoto di magnitudo 4.1.