MALTEMPO. PAOLUCCI (PD): «MARSILIO CHIEDA LO STATO DI EMERGENZA»

Il Fucino allagato (Foto del GAZZETTINO TRASACCANO - Gruppo Facebook)

L’AQUILA – Danni in tutta la Regione, il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Silvio Paolucci, chiede al presidente Marsilio di avanzare al governo,la richiesta di riconoscimento dello Stato di Emergenza. La costa e il teramano sono stati duramente colpiti così come la Marsica e nella Piana del Fucino si conterebbero già danni consistenti. Ma anche turismo e industria hanno avuto il loro prezzo da pagare all’impazzimento climatico.

Silvio Paolucci

Questa a nota diffusa da Silvio Paolucci: «Il Presidente Marsilio deve immediatamente avanzare al Governo, per il tramite del Dipartimento della Protezione Civile, la richiesta della dichiarazione dello “Stato di Emergenza” di livello nazionale per gli eventi eccezionali di oggi che hanno interessato una parte importante del territorio regionale, con diverse situazioni di criticità soprattutto di carattere idrogeologico, aggravando marcatamente quelle già preesistenti e determinando nuovi scenari di rischio elevato con ingenti danni a carico del patrimonio pubblico e privato.
Anche per non tornare ad un passato nemmeno tanto remoto, come nel febbraio 2012 quando la Regione arrivò in ritardo, Marsilio non indugi a valutare ma si precipiti a riunire la propria Giunta, disponendo la richiesta del riconoscimento dello Stato di Emergenza. – Il Capogruppo del Gruppo Consiliare Partito Democratico Consiglio Regionale d’Abruzzo, Silvio Paolucci».

Foto del titolo del GAZZETTINO TRASACCANO – Gruppo Facebook