L’ANFITEATRO DI ALBA FUCENS RISUONA DELLE NOTE DI FESTIV’ALBA

AVEZZANO – Grande successo nella domenica del 14 Luglio. L’Anfiteatro romano di Alba fucens, nella sua cornice storica e magica, si è tinta delle note dell'”Orchestra Giovanile Sinfonica”, composta da 90 elementi e guidata dal Direttore Andrea Di Mele.

Così, nella splendida cornice marsicana, i giovani talenti hanno dato vita ad uno spettacolo che ha riscosso diversi minuti di applausi ed un “tutti in piedi” alla fine.

Il repertorio è stato ampio, si è partiti dal più classico Beethoven con la celebre IX° sinfonia, si è passati per il Maestro Morricone e le sue colonne sonore che sono una pietra miliare della musica e del cinema (celeberrima la colonna sonora del finale de “Il buono, il brutto e il cattivo”), fino ad arrivare ad adattamenti più moderni, con brani tratti da West Side Story ed un riarrangiamento composto dal secondo violino, baby prodigio di soli 16 anni, della colonna sonora de “L’ultimo dei mohicani”.

Festiv’alba che si conferma nella sua seconda edizione un porto di qualità per la musica e la cultura in generale con grande plauso dei presenti. Il festival continua, e si snoderà tra orchestra, singoli musicisti, cinema e nomi noti. Un’ottima iniziativa per un’estate all’insegna della cultura.