SCURCOLA MARSICANA. APRE LA II° EDIZIONE DELLA “MOSTRA DI ARTE SACRA”

L'esposizione sarà visitabile dal pubblico a partire dal 3 fino al giorno 11 agosto prossimi

SCURCOLA MARSICANA – Nel pomeriggio di venerdì 2 agosto alle ore 16;30, presso la sala consiliare del Comune di Scurcola Marsicana verrà inaugurata la II° edizione della “Mostra di Arte Sacra”.

Olimpia Morgante

Ad organizzare questa manifestazione così importante è stato l’assessorato alla cultura del Comune di Scurcola Marsicana, guidato dal Sindaco Maria Olimpia Morgante, ed il museo di San Bernardino da Siena con la preziosa collaborazione della Confraternita di San Bernardino da Siena di Scurcola e delle maestre Pie Filippine che metteranno a disposizione del pubblico importanti opere d’arte.

Scopo di tale mostra, che si svolgerà dal 3 all’11 agosto, è quello di far scoprire e conoscere le bellezze dell’arte sacra: un patrimonio che si incastona molto bene nel territorio della nostra cara Marsica. Saranno esposte opere che vanno dal XVII al XIX secolo che comprendono anche delle preziose copie di artisti del calibro di Tintoretto, Sandro Botticelli, Guido Remi e Antonello da Messina. Inoltre, nel cuore di questa stupenda esposizione artistica, sarà presente la mostra fotografica “Antologie e Meraviglie” di Franco Farina.

Verrà esposta in una mostra, per la prima volta, la cassa che ha contenuto le reliquie di San Bernardino da Siena, un santo molto caro alla comunità di Scurcola Marsicana, messa a disposizione da padre Daniele Di Sipio OFM, rettore della basilica acquilana di San Bernardino da Siena. Inoltre, verrà esposta la famosa “bastoncella” del santo senese custodita dalla locale confraternita di San Bernardino.

Domenica 11 agosto alle ore 21,30, a conclusione di questa mostra, ci sarà l’esibizione del soprano Francesca Curini accompagnata al pianoforte dal M° Monica Tortora. Presenterà il concerto la giornalista Luisa Novorio.

La “Mostra di Arte Sacra” sarà aperta la mattina, dalle 9 alle 12, e poi il pomeriggio dalle ore 16,30 alle ore 19 con ingresso è gratuito.