FESTIV’ALBA. DALLA LIRICA E LA CANZONE SI PASSA AL CINEMA

Festiv'Alba che si avvia verso la fine e continua nella sua costante evoluzione

AVEZZANO – Festiv’Alba ha iniziato questa sua manifestazione con una sezione lirica d’autore, con esponenti importanti, complessi ed atti teatrali.

Poi si è passati piano piano verso il crescendo (a livello di cartellone), con il Rigoletto presentato il 29 Luglio e poi la grande esperienza di “Mogol racconta Mogol”, nella serata di ieri.

Ora parte invece la sua sezione “animata”, con la trasformazione in una manifestazione cinematografica che raccoglie un pubblico vasto vista l’ampia scelta di titoli.

Si parte stasera, 2 Agosto, con “Fantasia”, un grande classico Disney, nato nel 1940 e che fa da ponte, partendo proprio da scene di un’orchestra che suona per sfociare in un cartone animato (Causa pioggia, il film FANTASIA stasera sarà proiettato dalle h 21,15 ma all’interno della chiesetta di San Nicola di Alba Fucens, situata in piazzetta. Ingresso libero).

Subito dopo, il 3 Agosto, abbiamo “La spada nella roccia”, uno dei film più di successo, sempre targato Disney.

Il 5 Agosto invece si passa al premio oscar “Il gladiatore”, uno dei film più celebri della storia del cinema.

c700x420

Il 6 Agosto non vi sarà cinema, poiché è previsto il concerto di Vinicio Capossela, che dopo il concerto di Natale anni addietro, torna in Abruzzo nella location di Alba Fucens, per riproporre di nuovo il suo repertorio, in questa cornice unica.

IMG-20190416-WA0020-300x300

La manifestazione si avvia così al termine il 7 e l’8 Agosto con due film d’autore, ovvero “La finestra sul cortile” e “Intrigo internazionale”, mentre chiuderà ufficialmente il 9 Agosto con un concerto-tributo dei Queen. Questi dunque gli elementi per la volata finale di una manifestazione che ha portato qualità e quantità in una cornice splendida come Alba Fucens, segnando in maniera senza dubbio positiva l’estate Abruzzese.

 

WhatsApp Image 2019-08-02 at 14.23.44

Annunci