ANCORA UNA SCONFITTA PER IL CELANO CALCIO, 1 A 1 DELL’AVEZZANO IN CASA

AVEZZANO – Domenica calcistica ancora sostanzialmente amara per la marsica, con una sconfitta ed un pareggio.

Week-end pero’ iniziato male già sabato quando all’Adriatico i biancazzurri di mister Zauri sono stati sconfitti per 2 reti a 1 contro lo Spezia, che ferma sul nascere una eventuale rimonta in classifica da parte degli uomini dell’allenatore originario di Pescina.
In vantaggio il Pescara, che si e’ fatto poi raggiungere e superare, sfiorando solo nel finale il pareggio, per una sconfitta che sa comunque di beffa, ma sopratutto di bocciatura, dopo la bella vittoria nella scorsa giornata ad Ascoli.
Nel pomeriggio e con lo stesso risaluto il Celano cade al ” Corvi ” nel derby contro il Pucetta.
Non basta, ancora una volta, la rete di Mancini per i biancazzurri, che vengono superati poi da Barrow e Zazzara con i gialloblu, ora, a 15 punti in classifica contro i 9 del Celano.
Pareggio invece per 1 a 1 e, qui siamo in serie D girone F, per i biancoverdi dell’Avezzano fra le mura amiche, contro la Vastese, che pareggia ad inizio ripresa con Palumbo. Superfluo l’iniziale vantaggio Di Gaeta al 6’del primo tempo, che lasciava invece ben sperare per la conquista dei 3 punti.
Restando in questa categoria, continua la corsa del Notaresco, che batte in casa per 3 reti a 2 i marchigiani del Porto S.Elpidio e resta in vetta alla classifica a pari punti con la Recanatese, che invece, espugna l’Angelini di Chieti con il risultato di 2 a 1.
Brutta sconfitta per il Giuianova a Fiuggi, con un tennistico 6 a 0, mentre il Pineto con il risultato di 2 a 1 vince in trasferta a Tolentino, confermandosi la prima fra le inseguitrici della coppia di testa Notaresco e Recanatese.
2 a 1 è il risultato ricorrente in questa giornata, ed è anche il punteggio con il quale il Teramo batte in casa la paganese, che con questa vittoria fa un bel salto in classifica portandosi a quota 12 punti.
Forza Abruzzo urge un cambio di passo!!