AVEZZANO. UNA TRAGICA NOTIZIA, IL PROFESSOR GIANLUCA TARQUINO CI HA LASCIATO

AVEZZANO – Gianluca Tarquinio, discologo, diplomato in clarinetto e laureato in discografia. Si occupava di ricerche e analisi discografiche comparate e delle problematiche legate alla catalogazione dei supporti sonori. Collaborava con l’Istituto di Ricerca per il Teatro Musicale di Roma (I.R.TE.M.), con l’Istituto Nazionale Tostiano di Ortona, con i centri di formazione professionale della Regione Emilia Romagna e con la cattedra di Musica Antica del Conservatorio di Musica di Pescara. Ha collaborato alla cattedra di “Discografia e videografia musicale” tenuta da Carlo Marinelli, presso il DAMS dell’Università degli Studi di Bologna. Relativamente all’attività di discologo ha pubblicato lavori su Wolfgang A. Mozart, Luciano Berio, Goffredo Petrassi, Antonio Vivaldi, Giacomo Carissimi, Aaron Copland, Carl Nielsen, Zacara da Teramo, Michele Mascitti, Nazzareno De Angelis, Giuseppe De Luca e Giorgio Gatti.

Dopo una malattia che sembrava essere stata sconfitta, il prof. Gianluca Tarquinio ha perso la sua battaglia.

Attivo consigliere della Pro Loco di Avezzano, a lui il merito della catalogazione delle migliaia di libri del Centro Studi Marsicani. Un sodalizio con i giovani che lo hanno affiancato.  Promotore in quanto sostenitore e socio degli eventi dell’Archeoclub della Marsica. Fautore e amante della cultura, lascia un segno indelebile nella vita di chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerlo.

La redazione di MarsicaWeb si unisce al dolore della famiglia e di tutti i suoi amici.

Daremo notizie inerenti l’esecuzione dei funerali