L’AVEZZANO CALCIO CORRE AI RIPARI, “PORTE” GIREVOLI A CELANO, RITORNI AL SAN BENEDETTO

Messaggio Pubblicitario Elettorale

AVEZZANO – Qualcosa bisogna fare e qualcosa è stato fatto con la speranza concreta che questo possa dare una svolta decisiva alla stagione della squadra biancoverde.
Mister Liguori da domani potrà contare su 4 nuovi innesti, atti a rinforzare la squadra dal punto di vista offensivo trattandosi di due attaccanti, un centrocampista ed un regista.
In avanti dunque con licenza di segnare diamo il benvenuto a Vincenzo Agate e Leonardo Di Curzio.
Agate attaccante classe ’92 proveniente dalla Agropoli vanta l’esperienza in serie C con la squadra della Cavese.
Per Di Curzio invece si tratta di un ritorno in quanto la attaccante classe ’96 proveniente dal Capistrello ha militato nell’Avezzano Calcio nelle stagioni 2015-2016 e 2017-2018, mettendo a segno complessivamente 10 reti.
Nella mediana avremo Francesco Di Renzo, centrocampista avezzanese classe ’00 dal Marina di Ragusa che nella scorsa stagione ha collezionato 20 presenze in biancoverde.
In cabina di regia infine ufficiale l’ingaggio dell’italo-argentino Matías Adrian Morales, centrocampista centrale classe ’90, proveniente dalla Recanatese.
Morales, regista con anni di esperienza in serie D, inizierà ad allenarsi con la prima squadra dalla giornata di venerdì e sarà a disposizione del mister fin dalla gara di domenica contro il Cattolica S.Marino, sperando di vedere subito il cambio di passo per risalire la china in classifica. Da noi tutti un caloroso benvenuto ed un augurio per una stagione ricca di soddisfazioni.

Per quanto riguarda il Celano, piove sul bagnato.
Agli altalenanti risultati in campionato si aggiunge la notizia dell’addio del portiere Michele Fegatilli dopo quasi 3 stagioni da protagonista.
Al ragazzo, dopo aver disputato solo 5 gare su 15, era stato preannunciato di poter rivedere la sua posizione nel mese di dicembre.
Promessa disattesa questa che unitamente ai risultati non positivi della squadra hanno fatto si che Fegatilli decidesse di abbandonare e rimettersi sul mercato in cerca di una nuova società. Al “ministro della difesa” va il nostro caloroso in bocca al lupo.

Infine, dopo una breve parentesi al Celano, i tifosi del San Benedetto Venere possono riabbracciare Alessandro Ettorre.
Per il giocatore maglia numero 7 è una scelta sopratutto di cuore, perché non dimentichiamo mai che il calcio è anche emozione, sentimento, amore.

Dunque un finale di anno con tanti cambiamenti, speriamo come sempre positivi e soddisfacenti per tutti.

Messaggio Pubblicitario Elettorale