SCUOLA PARITARIA BEATO TOMMASO DA CELANO: L’AMMINISTRAZIONE A SOSTEGNO DELLA STRUTTURA

CELANO – Mai come nel caso dell’istruzione scolastica l’unione fa la forza. Sull’istruzione si fonda una qualsiasi società civile che voglia crescere in maniera sana ed adeguata.

E dunque, oltre al contributo per l’acquisto libri e uno per parte della retta per la mensa scolastica come avviene già anche per le scuole pubbliche, l’amministrazione comunale di Celano ha deliberato un ulteriore sostegno economico di 10.000 euro per l’attività didattica e scolastica della scuola paritaria Beato Tommaso, gestita dall’associazione Rwanda Evolution Onlus. Un’iniziativa comunale che ha visto il sindaco Settimio Santilli e l’assessore al bilancio Cinzia Contestabile in prima linea agli inizi del 2019 dal momento in cui, a causa del venir meno dell’impegno delle suore locali, si profilò la chiusura di una struttura storica per Celano in cui sono cresciute intere generazioni locali.

Era doveroso“, afferma l’assessore al bilancio Cinzia Contestabile, “mantenere un impegno che l’anno scorso prendemmo sia con i genitori dei bambini che con le maestre e l’associazione Rwanda Evolution Onlus che ha preso in carico la struttura, e che ringraziamo infinitamente, per scongiurarne la chiusura, in quanto le suore che l’hanno gestita per tantissimi anni non ci sono più e Celano ha corso il serio rischio di vedere sparire una importante e storica realtà formativa, oltre che scolastica”.

Si conferma quindi ancora una volta l’attenzione che l’amministrazione riserva a tutte le realtà scolastiche locali, non solo dal punto di vista delle strutture, ma del sostegno alla vera e propria istruzione e formazione.
Ricordiamo che a Celano è stata inaugurata da poco una struttura didatticamente moderna e all’avanguardia, la scuola Gabriele D’Annunzio, e a breve partiranno i lavori per un nuovo plesso in via La Torre.

La scuola paritaria Beato Tommaso ha intrapreso anche essa la strada dell’innovazione e di nuovi servizi, con corsi didattici all’avanguardia ed innovativi per la formazione dei ragazzi. Queste le finalità su cui l’associazione Rwanda Evolution Onlus ha fondato e programmato nei prossimi anni il suo lavoro per la sede celanese, in stretta sinergia con la stessa amministrazione.